Quale è il migliore governo?
Quello che c'insegna a governarci da soli

Johann Wolfgang Goethe

Governance


 organigr

 Amministratore Unico

È il rappresentante legale della società, cui sono conferiti tutti i poteri e le attribuzioni previsti dalla legge e determinati dallo statuto sociale, ed a cui è affidata la direzione operativa e la gestione delle risorse aziendali sul piano tecnico-professionale, commerciale ed amministrativo.

È responsabile di definire gli obiettivi e le linee generali della strategia aziendale e promuovere l'attuazione di piani ed azioni per il relativo conseguimento, nonché per la generale attuazione dello statuto e degli scopi sociali.

Risponde legalmente delle attestazioni rilasciate da ISARail SpA nell'ambito di attività di valutazione della conformità operate sotto accreditamento, riconoscimento o notifica.

Collegio Sindacale

È un organo collegiale indipendente, i cui membri sono nominati dall’assemblea degli azionisti, al quale è affidato il controllo sulla società ai sensi dall’art. 2403 del Codice Civile, con tutti i poteri ed attribuzioni previsti dalla legge e determinati dallo statuto sociale.

Comitato di Valutazione

È un organo collegiale indipendente, regolamentato dallo statuto sociale, preposto alla salvaguardia della sussistenza dei requisiti di imparzialità, indipendenza e professionalità cui la gestione e le attività aziendali sono tenute a conformarsi per tutto quanto attiene all’operatività come CAB operante sotto accreditamento, riconoscimento o notifica.

Responsabile Qualità

Opera in staff alla direzione aziendale ed è responsabile della regolamentazione dei processi afferenti al relativo sistema di gestione, assicurandone la conformità e la adeguatezza rispetto agli standard normativi ed ai codici di buona pratica applicabili alla valutazione della conformità.

È il referente del CAB nei confronti degli enti di accreditamento, riconoscimento e notifica per tutti gli aspetti connessi al conseguimento, mantenimento ed aggiornamento delle qualifiche da essi rilasciate.

Responsabile Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP)

È il professionista designato dall'Amministratore Unico, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi professionali per i lavoratori, con le modalità ed attribuzioni previste dalla normativa nazionale.

Direttore Tecnico del CAB

È il responsabile, per gli aspetti tecnici e procedurali, di tutte le attività di valutazione della conformità espletate dal CAB. Nell'ambito della complessiva organizzazione, ed in coerenza con i requisiti prescritti dalle norme e regolamenti applicabili agli organismi operanti sotto accreditamento, riconoscimento o notifica, coordina tecnicamente le attività di valutazione nell'ambito degli schemi di pertinenza ed assicura l'esercizio della funzione di delibera sulle certificazioni.

Sostituto Direttore Tecnico del CAB

Possiede i medesimi requisiti del Direttore Tecnico e ne coadiuva le attività assicurando continuità alla funzione nei casi di indisponibilità del titolare, ovvero nei casi in cui questi fosse limitato nell'esercizio della propria funzione per esigenze connesse alla salvaguardia dei requisiti di imparzialità ed indipendenza.

Responsabile Commerciale

È responsabile della attuazione del processo commerciale, con le procedure correlate, nonché del governo dei rapporti con i clienti.

Direttore Operazioni SAPR

È responsabile della organizzazione e della conduzione delle attività operative che prevedono l'impiego di sistemi aerei a pilotaggio remoto, assicurando la coerenza dei profili di missione con le autorizzazioni in possesso dell'operatore e l'efficace controllo dei rischi per la sicurezza ad essi connessi.

Politica per la Qualità e impegno alla imparzialità, indipendenza, integrità e alla riservatezza.

Alla luce della elevata responsabilità etica e sociale connessa al proprio ruolo, e delle possibili conseguenze sulla salute e sicurezza dei Cittadini ed Utenti del sistema ferroviario, la Direzione Aziendale ha adottato una Politica per la Qualità, finalizzata a garantire ai Committenti, Clienti, agli Interlocutori Istituzionali, a tutte le Parti Interessate ed alla stessa ISARail SpA la massima fiducia nella indipendenza, imparzialità, integrità, riservatezza, legalità, serietà, professionalità e affidabilità del proprio operato, nonché nel valore e nella credibilità dei giudizi di conformità formulati.

 

L'impegno della Direzione al perseguimento delle finalità indicate è altresì evidenziato attraverso la diffusione della presente Politica a tutte le Parti Interessate e dalla enfatizzazione dei relativi contenuti nelle dichiarazioni e negli atti connessi alle attività di ISARail SpA.

 

Al tal fine, la Direzione Aziendale ha definito, documentato e diffuso a tutti i propri Membri ed alle Parti Interessate un Sistema di Gestione Aziendale ispirato a principi di indipendenza, imparzialità, integrità, riservatezza, legalità, serietà, professionalità e affidabilità nell’erogazione dei servizi di valutazione della conformità, nonché di etica, onestà e trasparenza nella gestione dei rapporti con i Committenti, i Clienti, i Fornitori e con l’Ente di Accreditamento e con gli Interlocutori Istituzionali preposti alla regolamentazione e al controllo nel settore ferroviario, promuovendo nel contempo una consolidata cultura interna della consapevolezza del proprio ruolo e delle proprie responsabilità. Principi di imparzialità, indipendenza ed integrità che la Direzione Generale persegue anche grazie alla istituzione di uno specifico Comitato di Vigilanza per la Salvaguarda dell’Imparzialità quale ulteriore strumento per l’attuazione di un efficace meccanismo di salvaguardia dell’imparzialità.

 

La Politica trova attuazione in un organico Sistema di Gestione Aziendale, completamente documentato ed attuato, inteso come strumento per la regolamentazione delle attività interne e per la dimostrazione a tutte le Parti Interessate della conformità dell’operato alle norme e regolamenti di settore e al rispetto dei succitati principi.

 A tale scopo, la Direzione Aziendale si pone i seguenti obiettivi per la qualità:

§ promozione della cultura interna della qualità;

§ responsabilizzazione delle risorse professionali sulla attendibilità dei giudizi di conformità espressi;

§ efficacia ed uniformità di approccio alle attività di valutazione della conformità;

§ sviluppo ed aggiornamento delle competenze attraverso la formazione continua;

§ promozione e condivisione delle esperienze, perseguendo la crescita professionale dei collaboratori;

§ miglioramento continuo nell’erogazione di prodotti/servizi conformi alle specifiche richieste, nei modi, nei tempi e nel rispetto dei budget assegnati;

§ analisi e prevenzione di problematiche e punti di debolezza ed impegno al miglioramento continuo;

§ ricerca ed aggiornamento continuo sulle problematiche, tecnologie, metodi e normative in materia di interoperabilità del sistema ferroviario e di sicurezza delle ferrovie;

§ selezione ed utilizzo di risorse professionali adeguate e competenti;

§ valorizzazione costante delle risorse interne, anche attraverso processi di valutazione periodica;

§ piena collaborazione con l’Ente di Accreditamento e con gli Enti Istituzionali;

§ cura degli ambienti e delle condizioni di lavoro per la tutela della salute, sicurezza e benessere dei collaboratori;

§ rigorosa selezione, operata secondo elevati standard di professionalità ed affidabilità, per i Fornitori di prodotti critici per la conformità e/o la qualità dei servizi erogati.

 

La Direzione Aziendale si impegna ad assumere un ruolo attivo nel perseguire tali obiettivi, nel promuovere la consapevolezza che essi rappresentino lo standard di riferimento dell’agire da parte di tutti coloro che operano nei processi gestionali ed operativi di ISARail SpA e nel perseguire il miglioramento continuo delle prestazioni, attraverso l’identificazione e la gestione dei fattori critici legati all’attività aziendale.

 

Nella convinzione che operando nel rispetto dei succitati principi e mediante il perseguimento degli obiettivi per la qualità allo scopo prefissati, uniti alle competenze tecniche, sia possibile raggiungere livelli di eccellenza nell’erogazione dei servizi di valutazione della conformità nel settore ferroviario, la Direzione Aziendale si impegna, inoltre, ad operare conseguendo e mantenendo i requisiti di competenza, indipendenza, imparzialità ed integrità prescritti dalle norme e regolamenti applicabili all’attività aziendale, nonché tutti gli accreditamenti e riconoscimenti precedente riportati, impegnandosi a mantenere conforme il Sistema di Gestione Aziendale ai requisiti normativi e regolamenti allo scopo previsti in ciascuno dei sottosistemi e settori ferroviari per cui le valutazioni della conformità sono effettuate.

 

Gli impegni connessi al perseguimento degli obiettivi generali sopra delineati sono tradotti in un quadro annuale di obiettivi specifici, al cui conseguimento sono chiamati a contribuire, per la parte di competenza, tutti i membri della organizzazione.

 

 

Politica per la Qualità e impegno alla imparzialità, indipendenza, integrità e alla riservatezza

 

Alla luce della elevata responsabilità etica e sociale connessa al proprio ruolo, e delle possibili conseguenze sulla salute e sicurezza dei Cittadini ed Utenti del sistema ferroviario, la Direzione Aziendale ha adottato una Politica per la Qualità, finalizzata a garantire ai Committenti, Clienti, agli Interlocutori Istituzionali, a tutte le Parti Interessate ed alla stessa ISARail SpA la massima fiducia nella indipendenza, imparzialità, integrità, riservatezza, legalità, serietà, professionalità e affidabilità del proprio operato, nonché nel valore e nella credibilità dei giudizi di conformità formulati.

 

L'impegno della Direzione al perseguimento delle finalità indicate è altresì evidenziato attraverso la diffusione della presente Politica a tutte le Parti Interessate e dalla enfatizzazione dei relativi contenuti nelle dichiarazioni e negli atti connessi alle attività di ISARail SpA.

 

Al tal fine, la Direzione Aziendale ha definito, documentato e diffuso a tutti i propri Membri ed alle Parti Interessate un Sistema di Gestione Aziendale ispirato a principi di indipendenza, imparzialità, integrità, riservatezza, legalità, serietà, professionalità e affidabilità nell’erogazione dei servizi di valutazione della conformità, nonché di etica, onestà e trasparenza nella gestione dei rapporti con i Committenti, i Clienti, i Fornitori e con l’Ente di Accreditamento e con gli Interlocutori Istituzionali preposti alla regolamentazione e al controllo nel settore ferroviario, promuovendo nel contempo una consolidata cultura interna della consapevolezza del proprio ruolo e delle proprie responsabilità. Principi di imparzialità, indipendenza ed integrità che la Direzione Generale persegue anche grazie alla istituzione di uno specifico Comitato di Vigilanza per la Salvaguarda dell’Imparzialità quale ulteriore strumento per l’attuazione di un efficace meccanismo di salvaguardia dell’imparzialità.

 

La Politica trova attuazione in un organico Sistema di Gestione Aziendale, completamente documentato ed attuato, inteso come strumento per la regolamentazione delle attività interne e per la dimostrazione a tutte le Parti Interessate della conformità dell’operato alle norme e regolamenti di settore e al rispetto dei succitati principi.

 

A tale scopo, la Direzione Aziendale si pone i seguenti obiettivi per la qualità:

§ promozione della cultura interna della qualità;

§ responsabilizzazione delle risorse professionali sulla attendibilità dei giudizi di conformità espressi;

§ efficacia ed uniformità di approccio alle attività di valutazione della conformità;

§ sviluppo ed aggiornamento delle competenze attraverso la formazione continua;

§ promozione e condivisione delle esperienze, perseguendo la crescita professionale dei collaboratori;

§ miglioramento continuo nell’erogazione di prodotti/servizi conformi alle specifiche richieste, nei modi, nei tempi e nel rispetto dei budget assegnati;

§ analisi e prevenzione di problematiche e punti di debolezza ed impegno al miglioramento continuo;

§ ricerca ed aggiornamento continuo sulle problematiche, tecnologie, metodi e normative in materia di interoperabilità del sistema ferroviario e di sicurezza delle ferrovie;

§ selezione ed utilizzo di risorse professionali adeguate e competenti;

§ valorizzazione costante delle risorse interne, anche attraverso processi di valutazione periodica;

§ piena collaborazione con l’Ente di Accreditamento e con gli Enti Istituzionali;

§ cura degli ambienti e delle condizioni di lavoro per la tutela della salute, sicurezza e benessere dei collaboratori;

§ rigorosa selezione, operata secondo elevati standard di professionalità ed affidabilità, per i Fornitori di prodotti critici per la conformità e/o la qualità dei servizi erogati.

 

La Direzione Aziendale si impegna ad assumere un ruolo attivo nel perseguire tali obiettivi, nel promuovere la consapevolezza che essi rappresentino lo standard di riferimento dell’agire da parte di tutti coloro che operano nei processi gestionali ed operativi di ISARail SpA e nel perseguire il miglioramento continuo delle prestazioni, attraverso l’identificazione e la gestione dei fattori critici legati all’attività aziendale.

 

Nella convinzione che operando nel rispetto dei succitati principi e mediante il perseguimento degli obiettivi per la qualità allo scopo prefissati, uniti alle competenze tecniche, sia possibile raggiungere livelli di eccellenza nell’erogazione dei servizi di valutazione della conformità nel settore ferroviario, la Direzione Aziendale si impegna, inoltre, ad operare conseguendo e mantenendo i requisiti di competenza, indipendenza, imparzialità ed integrità prescritti dalle norme e regolamenti applicabili all’attività aziendale, nonché tutti gli accreditamenti e riconoscimenti precedente riportati, impegnandosi a mantenere conforme il Sistema di Gestione Aziendale ai requisiti normativi e regolamenti allo scopo previsti in ciascuno dei sottosistemi e settori ferroviari per cui le valutazioni della conformità sono effettuate.

 

Gli impegni connessi al perseguimento degli obiettivi generali sopra delineati sono tradotti in un quadro annuale di obiettivi specifici, al cui conseguimento sono chiamati a contribuire, per la parte di competenza, tutti i membri della organizzazione.